Ruggero Pegna

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
10/02/2006
4707 visualizzazioni

"Un miracolo d´amore s´era compiuto. Tornavo così alla mia vita con un po´ di segni sulla pelle e dentro il cuore, nuovi amici e tante piccole storie... Molti sogni che facevo durante le terapie si sono avverati. Sono stato davvero dietro al palco di Elton John e di Mark Knopfler. E dietro tanti altri palchi ancora...". (da "Miracolo d´Amore" - Rubbettino Editore).

 

(Note biografiche) - Nato a Nicastro (Lamezia Terme) il 9 ottobre 1962. Ha studiato ingegneria ed urbanistica all´Università della Calabria. Nel 1984 decide di svoltare nel settore dello spettacolo musicale dal vivo ed inizia a scrivere la storia dei grandi live musicali in Calabria, organizzando il suo primo evento: Spandau Ballet allo Stadio di Catanzaro (1 agosto 1987), di cui era esclusivista David Zard. Con l'avvio del suo progetto Fatti di Musica, Festival del Live d'Autore giunto oggi alla trentatreesima edizione, che presenta e premia alcuni dei migliori live di ogni anno, inizia una storia incredibile per lo spettacolo dal vivo e la cultura in questa regione.

Direttore artistico, promoter musicale, organizzatore, produttore, autore televisivo, scrittore, con passione per la poesia, la satira, il giornalismo e la comunicazione creativa. Socio-fondatore di Assomusica (Associazione Italiana degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli musicali dal vivo). Nella realizzazione di eventi si occupa di vari aspetti, dalla ideazione e scrittura, all´ organizzazione e comunicazione. In questi anni ha dato un forte impulso allo sviluppo dello spettacolo musicale dal vivo in Calabria, impegnandosi per la crescita di tutto il settore. 

Nel 1996 è stato eletto a Firenze consigliere nazionale nel primo direttivo di Assomusica; rieletto nel 2005 a Roma nel direttivo 2005/2007 e nell´ aprile 2009 a Pesaro nel direttivo 2009/2012. In questo ruolo ha lavorato alla stesura dello Statuto, del "Documento Regole e Ruoli dello spettacolo dal vivo in Italia" e ha collaborato all´ufficio comunicazione e su vari temi. Nel 2012 è nominato per il biennio 2012/2014 membro della Consulta Ministeriale per i Problemi dello Spettacolo (Sezione Musica) della Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, quale esperto della Conferenza Unificata (sede congiunta della Conferenza Stato-Regioni e della Conferenza Stato-Città ed autonomie locali). Riconfermato anche per il biennio 2014/2016. E´ amministratore e direttore tecnico-artistico della Show Net srl, subentrata nel 2004 alla "Ruggero Pegna Spettacoli" nata nel 1985.

 

EVENTI

Ha ideato, scritto, prodotto e/o organizzato grandi eventi televisivi e numerosi progetti originali culturali e di spettacolo, in particolare a favore dell´immagine e della promozione della Calabria, con la partecipazione delle più grandi star italiane ed internazionali. Tra questi: "Musicultura" (Calabria, 1995), "Mediterraneo in Festa" (Catanzaro - 1996, con Andrea Bocelli, Lindsay Kemp, Beppe Grillo e Renzo Arbore; 1999, con Fiorello, Giorgio Panariello, Irene Grandi, Giorgia, ecc.), "Omaggio a Mia Martini" (Lamezia Terme, Rai Due 20.07.1995, condotto da Andrea Giordana e Myriam Fecchi), "La Sera dei Miracoli" dal Porto di Gioia Tauro (Rai Uno 25.09.1999, condotto da Lucio Dalla e 21.09.2002, condotto da Simona Ventura), "Un Ponte fra le Stelle" (Cosenza, Rai Uno 05.01.2002, condotto da Mara Venier, dedicato ai bambini afgani, con la partecipazione degli artisti afgani Nelofer Pazira e Farad Daria),"Omaggio a Gianni Versace con Elton John" da Reggio C. (Rai Due 05.07.2004 - Rai International 11.07.2004, con la regia di Gianni Boncompagni), "La Notte degli Angeli" per la mistica Natuzza Evolo in fase di beatificazione (Paravati di Mileto, Rai International 09.04.2007, condotto da Lorena Bianchetti), "Pazza Piazza" (Catanzaro, 1997 e 2009, con Les Plasticiens Volants, Trans Express, Astaris Ramon, Bangditos Theatre, ecc.; 2010, con Parente Fireworks, Atmo Theatre; 2011, con Morsani Pirotecnica, Atmo Theatre, Visionaria; 2012, con Goran Bregovic e l´Orchestra dei Matrimoni e dei Funerali), "Cittanova d´Autore" (1997, 1998, 1999, 2000, con Paolo Conte, Fabrizio De Andrè, Francesco De Gregori, ecc.), "Lamezia d´Azzurro" (2001, con Giorgia, Gino Paoli, Avion Travel; 2002, con Zucchero, Luca Carboni, Paolo Belli, Max Gazzè), "Nettuno, Palcoscenico sul mare" (2001, 2002, 2003), "CapoColonna TowerFestival" (Crotone, 2005, con Goran Gregovic, ecc.), "Premio Pitagora" (Crotone 2006, condotto da Michele Mirabella), "Crotone, Provincia d´Estate" (2007, con Gilberto Gil e Fiorella Mannoia, Paolo Conte, Sergio Cammariere; 2008, con George Benson, Peter Cincotti, Giovanni Allevi), "Calabria Demofest - Festival-Fiera della Nuova Musica del Mediterraneo", (Rai Radio Uno 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, finale nazionale di "Demo, l´Acchiappatalenti" di Michael Pergolani e Renato Marengo), "Buon Anno Calabria - Capodanno Giovani" (2008 con Bandabardò, 2009 con Caparezza, 2010 con Daniele Sepe e la Brigada Internazionale, 2011 con Neffa), Buon Compleanno Federica (07.02.2009 con Anna Tatangelo, dedicato alla Fondazione Federica per la Vita), Notte di Stelle e di Pace al Santuario di San Francesco di Paola dedicato alla Chiesa di San Francesco di L´Aquila, danneggiata dal terremoto (11.08.2009 con Noa e Mira Awad),  La Festa del Sole (19 giugno 2010 Lamezia Terme; 9 luglio 2011 Soverato - spettacolare format originale pirotecnico-musicale-acrobatico-teatrale), Civiltà è Donna (Politeama, 08.03.2011, con la prima assoluta di "Noapolis", nuovo album di Noa; 07.03.2012, con James Taylor & his band). Per il 9 ottobre 2011 la Diocesi di Lamezia Terme gli affida la progettazione del palcoscenico e l'organizzazione tecnica della Santa Messa di Papa Benedetto XVI a Lamezia Terme (Rai Uno). E' suo anche il primo format di Talent Show: Sotto il segno della Musica.

Tra i nuovi eventi ideati e realizzati:  Reggio chiama Rio - Fatti di Musica Brasil (Reggio C., 2017, con Maria Gadu, Hamilton de Hollanda, Jaques e Paula Morelenbaum, Gilberto Gil, Cortejo Afro, Nucleo Opera di Bahia, Yamandu Costa), il Ferragosto Live Festival a Diamante,  la produzione dell'Opera Francesco de Paula, sulla vita e i miracoli di San Francesco di Paola, il Capodanno Internazionale 2018 di Cosenza con gli Skunk Anansie, ecc.

E’ l’ideatore, direttore artistico ed organizzatore di “Fatti di Musica”, la rassegna giunta alla 33esima edizione che presenta e premia con i "Ricci d´Argento" del celebre orafo Gerardo Sacco, oscar del live, i "Migliori Live d’ Autore" dell’anno, riconosciuta evento storicizzato e Grande Festival Internazionale da Regione Calabria e Comunità Europea, all’interno della quale ha presentato in Calabria stelle di fama mondiale come Sting, Carlos Santana, Elton John, Mark Knopfler, James Taylor, George Benson, Simply Red, Simple Minds, Patsy Kensit, Spandau Ballet, Tina Turner, Momix, Stomp, Joaquin Cortes, Goran Bregovic, Noa, Gilberto Gil, Maria Gadu, Al Jarreau, Caetano Veloso, Peter Cincotti, il millenario Circo di Cina, Josè Carreras, Mstislav Rostropovich, ecc. e tutti i grandi artisti italiani, da Fabrizio De Andrè e Ivano Fossati a Vasco Rossi, da Paolo Conte a Ligabue (vedi area Artisti).

Ogni anno la sua stagione di eventi è dedicata a scopi sociali ed umanitari, con l’ abbinamento alle più importanti associazioni a scopo benefico: Aism, Lila, Admo, Airc, Amena, ecc. (vedi apposita area):

"Incontri Musicali per una Cultura di Pace" (stagione 1990), "Musicultura ´91", "Calabria per la Vita ´92", "Insieme per la Musica ´93", "Musica e Arte ´94", "Musica Senza Barriere ´95" per l´ Associazione per la Ricerca Neurogenetica, "Musica contro l´Aids ´96" per la Lega Italiana Lotta all´Aids, "Sorrisi, Bimbi e Canzoni ´97" per l´Associazione per la Lotta al Neuroblastoma, "Diritti Umani Subito ´98" per Amnesty International, "Mai più soli ´99" per l´Associazione Italiana Sclerosi Multipla, "Vita per la Vita 2000" per l´Associazione Donatori Midollo Osseo, "Alza la musica, abbassa la velocità 2001" per l´ Associazione Familiari e Vittime della strada, "Giù le mani da Pinocchio 2002" per Save the Children, "Musica e Vita 2003" per l´Associazione malattie emato-oncologiche neoplastiche dell´adulto, "Con l´Avis per la Vita 2004" per l´Associazione Volontari Donazione Sangue, "Musica è vita 2005" per l´Associazione Ricerca sul cancro, "Serata per i Diritti Umani in Cina" (3.3.2005) con gli Acrobati di Pechino del Gran Circo di Cina, "Progetto 46664 di Nelson Mandela 2006" per la lotta all´aids nell´ Africa sub sahariana, "Fatti di Musica 2007 e 2008" per l´Associazione Italiana Sclerosi Multipla (acquisto pulmino per disabili)], "Fatti di Musica  2009/2019" per l´Associazione Amena dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro (lotta a leucemie e linfomi).

 

PUBBLICAZIONI

Ha pubblicato diversi libri, dalla poesia al romanzo, alla satira: "Aspettando la Luna" (1992 - Calabria Letteraria), "Il mio tempo" (1993 - Gigliotti Editore); "Le Gocce ed il Paradiso" (1999 - Calabria Letteraria); "Miracolo d´Amore - La penna di Donney", storia della leucemia che lo ha colpito nel 2002 (2005 - Rubbettino Editore), "La pecora è pazza... E adesso legateci tutti" (2006 - Calabria Letteraria), dedicato alla lotta alla criminalità, presentato anche in "Legalitalia 2007" a Reggio Calabria.

“Miracolo d’Amore” ha avuto un notevole successo anche di critica, divenendo un libro di riferimento per familiari e malati di leucemia. E’ stato presentato in numerosi programmi radiotelevisivi nazionali, su Canale 5, Rai Uno, Rai Due, da Maurizio Costanzo, Giancarlo Magalli, Caterina Balivo. Ed ancora in Pomeriggio 5 con Barbara D´Urso, Zapping di Radio Uno, Mistero di Italia 1, Vite straordinarie di Rete 4, Storie Vere di Rai Uno, Uno Mattina, ecc..

Il romanzo "La Penna di Donney" è dedicato alla campagna contro la pena di morte. Gli incassi delle vendite sono devoluti in beneficenza (Centro Trapianti di Midollo Osseo dell´ Ospedale San Martino di Genova, Ematologia dell´Ospedale Pugliese di Catanzaro, Fondazione Cuore Immacolato di Maria di Paravati, ecc.)

A luglio 2015 viene pubblicato il nuovo romanzo, "Il cacciatore di meduse" (Falco Editore), dedicato al tema dei migranti e alla lotta al razzismo, accolto da unanimi consensi e numerosi riconoscimenti, tra cui il "Premio Antonio Proviero" per la narrativa, primo classificato anche al Rende Book Festival. La World Social Agenda della Fondazione Fontana di Padova lo ha inserito tra i 13 libri da leggere nel 2017 sul tema "Migranti e diritto al futuro", con particolare indicazione per le scuole del "Triennio superiore di secondo grado". Nel 2019 gli viene assegnato il Premio Sigillo di Dante di Sarzana (La Spezia)

Ha all´attivo varie rubriche di satira ospitate da diverse testate giornalistiche calabresi, "Non solo graffi" e "Graffi". Numerose anche le collaborazioni con media radiotelevisivi. Ha condotto programmi su vari network regionali e nazionali.

Ideatore di campagne pubblicitarie creative (una campagna elettorale, studiata per un candidato nel 2005, con l´utilizzo di personaggi come E.T., Einstein e Cleopatra, è stata giudicata tra le tre più originali dai quotidiani "La Repubblica" e "Puntocom").

Il sito internet www.ruggeropegna.it è stato tra i primi in Italia nel settore della musica dal vivo, attivo già dal ’93. Numerosi i premi ed i riconoscimenti ricevuti, soprattutto per l´impegno socio-umanitario. Diverse anche le tesi di laurea che hanno come oggetto la sua attività di spettacolo, comunicazione e scrittura, tra cui: “Comunicare lo spettacolo in Calabria: L’esperienza di Ruggero Pegna” di Angelina Zito (Università della Calabria), “Il Management degli eventi, il caso della Show Net di Ruggero Pegna di Letizia Cugnetto (Università della Calabria), "L´organizzazione degli eventi come strumento di marketing territoriale – il Demofest di Ruggero Pegna" di Sveva Amato (Lumsa di Roma).

Nell'ottobre del 2018 ha ricevuto la Cittadinanza Onoraria di Oppido Mamertina

Ha avuto affidate le lezioni in "organizzazione di eventi" di vari master post laurea e corsi specialistici. 

Photo Gallery
Commenti