IN MIGLIAIA PER JOE BASTIANICH E LA TERZA CLASSE A SAN GIOVANNI IN FIORE

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
24/06/2022
266 visualizzazioni

Grande successo a San Giovanni in Fiore, splendido centro turistico ed enogastronomico calabrese, capoluogo del Parco Naturale della Sila, per il concerto di Joe Bastianich e la Terza Classe, appuntamento incluso nel ricco programma dell’ Estate Florense 2022.

L’evento è stato fortemente voluto dal sindaco Rosaria Succurro e realizzato in collaborazione con “Fatti di Musica”, il Festival del  miglior live nazionale  e internazionale diretto da Ruggero Pegna.

Popolarissimo per essere stato giudice di Masterchef, imprenditore della ristorazione ed eclettico personaggio televisivo di fama internazionale, Joe Bastianich continua a sorprendere e mietere consensi anche da cantante e musicista di altissimo livello, accompagnato da una band di musicisti davvero straordinari. Il suo bluegrass statunitense, tra country, blues, folk e jazz, ha coinvolto e trascinato fino al ballo anche il numerosissimo pubblico che ha gremito il Teatro all’aperto dell’Abbazia Florense, ai piedi dell’imponente abbazia edificata nel 1215 in uno dei centri storici più suggestivi e preziosi della Calabria.

Spalti pieni già alle 21:45, quando è salito sul palcoscenico Dalen, giovane cantautore crotonese in seminale al Premio musicale europeo “Music for Change”, che ha seguito quattro pezzi nella versione chitarra e voce. Alle 22:00, annunciato dalla conduttrice della serata Roberta Marzullo, è così iniziato puntualmente l’atteso concerto di Joe Bastianich e La Terza Classe, nonostante avesse piovuto fino a sera producendo un notevole ritardo nel sound check: un live di oltre due ore, volato via un successo dietro l’altro, fino ai brani del nuovo album “Good Morning Italia”, come il programma tv da lui condotto su Sky Arte.

Nell’entusiasmo dei tantissimi giovani presenti, che si sono accalcati sotto il palcoscenico a ballare su invito della stessa band, come in una grande discoteca, sono arrivati brani orami popolarissimi come Fall in Between, Longway Home, Like Stopping Waterfalls, Good Morning Italia e tutti gli altri. Un live convincente che, anche a San Giovanni in Fiore, ha fatto apprezzare l’altro volto di Bastianich, a tanti meno conosciuto, quello di cantante e musicista, leader di un gruppo affiatato di virtuosi musicisti. Applausi continui hanno scandito gli impasti vocali e i suoni di un genere che ha dato sin da subito un tocco d’internazionalità alla serata. Per l’ “Estate Florense 2022” una notte da incorniciare.

Joe Bastianich, nato a New York il 18 settembre del 1968, ha riscaldato una serata piuttosto fredda con tutto il suo amore e la sua passione per la musica coltivata sin da piccolo, ascoltando dai Led Zeppelin ai Ramones passando per David Bowie e i Rolling Stones. Una passione emersa anche in altri programmi televisivi come On The Road, nel quale  si è confrontato con la grande musica popolare italiana e ha avuto modo di conoscere La Terza Classe, band napoletana appassionata di folk e bluegrass approdata al noto show tv americano Music City Roots, che ieri sera ha letteralmente incantato tutti. Prima dell’ultimo bis, Bastianich ha ricevuto il “Premio per il Successo Internazionale”, consegnatogli dal vice sindaco Daniela Astorino e dagli assessori comunali Claudia Loria e Antonello Martino. Al termine foto e autografi per i tantissimi ragazzi e turisti arrivati da tutta la provincia.

Photo Gallery
Commenti