CARL BRAVE FA ESPLODERE D'ENTUSIASMO PIAZZA CASTELLO!

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
06/08/2019
757 visualizzazioni

Carl Brave, il trentenne rapper e cantautore romano, tra i più amati e originali della nuova scena musicale italiana, infiamma la magica Piazza Castello al Reggio Live Fest 2019, la kermesse di eventi estivi frutto della sinergia tra “Fatti di Musica”, il festival del Miglior Live d’Autore di Ruggero Pegna e “Alziamo il Sipario”, quello del Comune di Reggio Calabria, entrambi riconosciuti dall’ Assessorato Regionale alla Cultura e al TurismoGrandi Festival Internazionali Storicizzati” per la “Valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. 

Carlo Luigi Coraggio, questo il suo nome di battesimo, ha fatto letteralmente esplodere d’entusiasmo la splendida location reggina gremita da oltre cinquemila spettatori, soprattutto giovanissimi arrivati da tutta la regione per l’unica tappa in Calabria del fortunato e ovunque sold out “Notti Brave Tour 2019”.

In una sequenza di brani travolgente, Carl Brave ha subito scatenato i suoi fans trasformando Piazza Castello, sold out, in una sorta di mega discoteca, accompagnato dall’energia di una band formidabile: Simone Ciarocchi (batteria), Lucio Castagna (percussioni), Mattia Castagna (basso), Lorenzo Amoruso (chitarra), Massimiliano Turi (chitarra), Valerio D’Ambrosio (tastiere), Adalberto Baldini (sax), Edoardo Impedovo (tromba), Gabriele Tamiri (tromba). Imponente il palcoscenico coperto sistemato davanti al Castello Aragonese. Suggestive la scenografia e la regia, con spettacolari effetti e soprese, firmate da Giancarlo Sforza con il suo team. Anche a Reggio, Notti Brave Summer Tour prodotto da OtrLive si è confermato come uno dei concerti più belli e travolgenti dell’estate italiana.

In circa due ore, ha sfoderato tutte le sue gemme; hit single che hanno scalato ogni classifica di vendita, gradimento e radiodiffusione, talvolta incisi anche con altre star della musica italiana, come l’ultima “Vivere tutte le vite” portata al successo insieme ad Elisa, oppure “Posso”, autentico tormentone della scorsa estate eseguito in duetto con Max Gazzè.  Istrionico e versatile, Carl Brave ha confermato tutte le sue qualità e le ragioni del successo, trascinando il suo pubblico in un contagioso vortice di sana eccitazione. In ogni angolo della piazza, tutti a cantare, saltare, ballare, con telefonini accessi e occhi lucidi.

“Definirlo solo concerto – afferma Ruggero Pegna - forse è riduttivo. E’ stata una grande festa di musica ed emozioni. Carl Brave ha confermato di essere un artista capace di trasmettere energia e stabilire un feeling straordinario con il suo pubblico, letteralmente impazzito di gioia! La musica d’autore italiana sta subendo un forte cambio generazionale, di stili, contenuti e sonorità,  e Carl Brave ne è autorevole protagonista!”.

In effetti, il giovane cantautore con il suo stile originalissimo, sta tracciando nuove coordinate nella canzone pop italiana.   Un caleidoscopio di generi e sfumature che, dal pop all’indie, al rap, fa il paio con la sua instancabile verve. La sua prolifica capacità compositiva è sfociata in “Notti Brave”, entrato al primo posto di tutte le classifiche, trainato dal singolo “Fotografia” che ha aperto il concerto.  A fine serata, con eccezionali e insoliti garbo e disponibilità, è rimasto fino a tardi a rilasciare autografi e foto ai suoi fan.

“Un successo che immaginavo  – dice il giovane sindaco Giuseppe Falcomatà - che lascia ricordi indelebili nella migliaia di ragazzi che hanno partecipato, a conferma che la molteplicità di generi di questo straordinario festival è capace di toccare tante corde artistiche e, soprattutto, tutti i target, con particolare attenzione a quello giovanile, a cui in modo speciale sono rivolte la nostra azione amministrativa e i nostri indirizzi di politica culturale.”.

Photo Gallery
Commenti