SUCCESSO PER IL NUOVO SHOW DI ENRICO BRIGNANO ALL' ARENA MAGNA GRECIA DI CATANZARO

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
17/08/2013
2037 visualizzazioni

LUNGHI APPLAUSI ED OVAZIONE FINALE PER LE CIRCA TRE ORE DI SHOW DI ENRICO BRIGNANO NEL “IL MEGLIO D’ITALIA”,  PRESENTATO E PREMIATO A CATANZARO IN “FATTI DI MUSICA 2013”, 27ma RASSEGNA DEL MIGLIOR LIVE D’AUTORE. PROSSIMI EVENTI MAX GAZZE’ E NOA  (foto: Your Photos Eventi)


Lunghissimi applausi ed una emozionante ovazione finale hanno decretato il successo e motivato più di ogni altra ragione il “Premio ai Migliori Live dell’anno” assegnato al nuovo show di Enrico Brigano dal titolo “Il Meglio d’Italia”, presentato ieri sera all’Arena Magna Graecia di Catanzaro Lido. Una vasta platea tutta in piedi, dopo ben circa tre ore di spettacolo, ha suggellato entusiasticamente l’ennesimo prestigioso appuntamento di  “Fatti di Musica Radio Juke Box”, la rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna  che, oramai da ventisette anni, presenta e premia con il “Riccio d’Argento” del celebre orafo crotonese Gerardo Sacco alcuni dei Migliori Live d’Autore di ogni stagione, una vera sorta di oscar italiano dello spettacolo dal vivo di qualità. Il nuovo tour di Enrico Brignano, partito lo scorso 24 luglio dal Castello Visconteo di Pavia per toccare tutta la penisola  e concludersi a Rieti il prossimo 7 settembre, ha richiamato a Catanzaro pubblico da tutta la regione. Un Brignano generoso e in gran forma ha sfoderato uno spettacolo esilarante, pungente ed intelligente, confermando le sue straordinari qualità di autore e attore, ancor prima che di brillantissimo comico. Un one man show perfetto, arricchito da una suggestiva scenografia e dalla presenza dell’Orchestra diretta dal maestro Federico Capranica, oltre che da numerose trovate sceniche divertenti e sorprendenti, ha lasciato a Catanzaro lo splendido ricordo di una delle più belle notti di questa estate 2013.  Nel “Il Meglio d’Italia” Brignano ha raccontato a modo suo l’Italia di oggi, l’Italia della speranza, quella positiva, che sa sognare e sa ridere, l’Italia creativa e generosa, l’Italia dei miracoli. Nelle varie gag che si sono susseguite, tra risate e convinti applausi, ha messo insieme autentici monumenti della storia italiana, da Leonardo da Vinci a Dante Alighieri, da Giuseppe Garibaldi a Bearzot, ridisegnando ogni personaggio con la sua straordinaria ironia e verve comica, lanciando anche frecciate alla politica: “Alcuni signori vestiti di verde ci vogliono dividere…”. Questa è stata una delle tante stoccate dello show concluso con l’appello dell’attore agli spettatori a farsi, ognuno,  un proprio giornale pieno soltanto di buone notizie. “Ho voluto raccontare  – dice lo stesso Brignano, protagonista e regista dello show - un’Italia che forse abbiamo dimenticato e che abbiamo bisogno di ricordare per tornare ad essere grandi come meritiamo…”. A metà della parte estiva della sua prestigiosa rassegna, Ruggero Pegna ringrazia innanzitutto il pubblico: “Ancora una volta gli spettacoli scelti hanno raccolto il consenso di migliaia di spettatori; a loro va il grazie più sentito. Da parte mia, ho cercato di proporre alcuni dei migliori live d’autore della stagione, con particolare attenzione a nuovissime produzioni come lo show di Enrico Brignano, certamente tra gli eventi di maggior prestigio e più attesi dell’intero cartellone. Come abbiamo visto – continua l’organizzatore e direttore artistico di Fatti di Musica – Brignano ha strameritato il riconoscimento della mia rassegna che, negli anni, ha premiato i più grandi autori della musica e dello spettacolo dal vivo italiano e internazionale. Un grazie – conclude il promoter – anche all’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria per il prezioso supporto concesso alla rassegna e, per lo specifico evento di Brignano, anche all’Assessore alla Cultura del Comune di Catanzaro, dottor Sinibaldo Esposito, per lo sforzo profuso per rendere agibile un’Arena per diverso tempo abbandonata, ma importante per l’effettuazione di grandi live estivi in Calabria, anche se da ristrutturare in modo più consistente.” Dopo lo show di Brignano a Catanzaro, la rassegna proseguirà questa sera ad Amantea con i concerti di Micaela e Parto delle Nuvole Pesanti (Notte Bianca - ingresso libero), per la sezione “La Calabria è Talento”, poi il concerto di Max Gazzè il 22 agosto nell’Anfiteatro Belluscio di Altomonte e il concerto di Noa il 25 agosto nell’Anfiteatro Mitoio di Lamezia Terme. “Fatti di Musica Radio Juke Box 2013” ha il Patrocinio dei Comuni ospitanti e la collaborazione dell' Assessorato alla Cultura della Regione Calabria. Ogni informazione è reperibile al sito ufficiale della rassegna: www.ruggeropegna.it (tel.0968441888). 

RIEPILOGO IN BREVE DEI PROSSIMI APPUNTAMENTI di“FATTI DI MUSICA ESTATE RADIO JUKE BOX 2013”In collaborazione con Assessorato alla Cultura della Regione Calabria
22 agosto ore 21.30 – Anfiteatro di AltomonteConcerto di MAX GAZZE’ & band - Unico in CalabriaPer il Festival Euromediterraneo di AltomonteBiglietti € 20.00; prevendite abituali e Ticketone (info: 0968441888 www.ruggeropegna.it)
25 agosto ore 21.30 – Anfiteatro Mitoio di Lamezia TermeConcerto di NOA con Gil Dor e Solis String QuartetBiglietti € 27.00 platea, euro 20.00 gradinata; prevendite abituali e Ticketone (info: 0968441888 www.ruggeropegna.it)

Photo Gallery
Commenti