AVVIO TRIONFALE DEL "PIANO SOLO TOUR 2013" DI GIOVANNI ALLEVI

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
04/11/2012
1466 visualizzazioni

E’ partito con un annunciato tutto esaurito dal Teatro Politeama di Catanzaro il “Piano Solo Tour 2013” di Giovanni Allevi. Dopo il successo del suo ultimo album “Sunrise”, che lo ha visto nel poliedrico ruolo di compositore, pianista e direttore d’orchestra, Allevi è tornato nella dimensione più intima per ripercorrere i trionfi della sua carriera legati al pianoforte ed è stato subito un ennesimo successo. Il debutto del nuovissimo “Piano Solo Tour 2013”, inserito nella ventisettesima “Fatti di Musica Radio Juke Box”, la rassegna del miglior live d’autore ideata e diretta da Ruggero Pegna, che lo ha più volte premiato col “Riccio d’Argento” del celebre orafo Gerardo Sacco per i successi mondiali delle sue composizioni, è stato accolto da lunghi applausi ed ovazioni, fino ai bis finali richiesti a gran voce da ogni angolo del teatro. Il pomeriggio del musicista, accompagnato dalla moglie e dal figlio di pochi mesi, era iniziato con un avventuroso viaggio aereo da Roma a Lamezia, dirottato su Catania per motivi atmosferici. Il pilota, infatti, intorno alle 14.30 aveva tentato più volte l’atterraggio sull’aeroporto lametino, ma si è visto costretto a rinunciarci per il fortissimo vento. Dopo una lunga attesa nello scalo siciliano, che aveva fatto temere lo spostamento dell’evento, l’aereo è ripartito per Lamezia in tempo per l’inizio del concerto, slittato di soli quindici minuti. Alle 21.15, infatti, Allevi è entrato trotterellando sul palcoscenico accolto da un interminabile e calorosissimo applauso, salutando tutti con poche parole e la sua innata simpatia: “Questo è il primo concerto di questo nuovo tour al pianoforte e, come sempre, sono spaventatissimo; per questo, il pezzo più adatto per iniziare è proprio Panic”. Una dietro l’altra, Allevi ha eseguito le sue più note melodie, tratte dai numerosi album conosciuti in tutto il mondo, da “Go with the flow”, a “Vento d’Europa”, ed ancora “Secret Love”, “Alien”, fino a brani storici appartenenti ai suoi primi album, come “Cassetto” e “Filo di perle”, che non eseguiva in concerto da oltre 15 anni. Un appuntamento davvero imperdibile per i tantissimi fan che, a fine concerto, sono stati premiati dall’eccezionale disponibilità di Allevi. Nel foyer del teatro, infatti, il musicista è rimasto per oltre un’ora per rilasciare foto e autografi a tutti. Scene di affetto ed entusiasmo che raramente si vedono ai concerti delle star più popolari, le quali, al suo contrario, preferiscono eludere l’abbraccio “fisico” dei fan. Con questo tour, partito nel modo migliore da una regione che lo segue e lo ama sin dai suoi esordi, Allevi festeggia un periodo particolarmente positivo e ricco di importanti risultati, tra cui il successo del suo nuovo album “Sunrise”, la pubblicazione in Francia della raccolta di successi intitolata “Secret Love”, il riconoscimento al merito di “Cavaliere della Repubblica Italiana”. Le prossime attese tappe del “Piano Solo Tour 2013” sono le seguenti: 15 marzo Piacenza Teatro Municipale, 17 Marzo Pisa Teatro Verdi, 21 Marzo La Spezia Teatro Civico, 10 aprile Bergamo Teatro Donizetti, 12 aprile Teatro Gassman di Gallarate (Va), 15 aprile Verona Teatro Filarmonico, 16 aprile Parma Teatro Regio, 27 aprile Prato Politeama Pratese, 5 maggio Avezzano (AQ) Teatro dei Marsi. Parallelamente proseguirà anche il tour con l’Orchestra Sinfonica Italiana che si concluderà il 21 aprile a Milano al Teatro degli Arcimboldi. “Fatti di Musica Radio Juke Box”, invece, continuerà il 31 marzo con il concerto dei Negrita al teatro Cilea di Reggio Calabria. Tutte le informazioni sulla rassegna sono disponibili allo 0968441888
Commenti