DOPO BERSANI, AL SETTEMBRE RENDESE 2012 ATTESA PER SERGIO CAMMARIERE IL 18 E IL PARTO DELLE NUVOLE PESANTI IL 20. INGRESSO LIBERO

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
06/09/2012
729 visualizzazioni
Il ?Settembre Rendese 2012?, l?ormai storico evento culturale che caratterizza Rende, una delle città più moderne e urbanisticamente all?avanguardia del Meridione, peraltro sede dell?Università della Calabria, del celebre ?Museo del Presente? e di uno dei centri storici più belli del Sud, chiude l?estate musicale calabrese con la grande canzone d?autore italiana. Dopo il successo di SAMUELE BERSANI in Piazza Martin Luther King, martedì 18 settembre toccherà a SERGIO CAMMARIERE che, dopo qualche anno di assenza, tornerà ad esibirsi dal vivo nella sua regione insieme alla sua band. Il concerto di Cammariere è previsto in Piazza Rossini, con lo sfondo suggestivo della modernissima Chiesa di San Carlo Borromeo e del nuovissimo Municipio. Infine, il 20 settembre sul palcoscenico del Parco Giorcelli di Quattromiglia salirà il PARTO DELLE NUVOLE PESANTI (concerto previsto il 14, ma rinviato per il maltempo), uno dei gruppi più apprezzati della scena world music;Tutti i concerti inizieranno alle ore 21.30 e saranno ad ingresso libero.
Dopo il concerto dei Negrita allo Stadio Marco Lorenzon dello scorso 3 luglio, live premiato con il ?Riccio d?Argento? di Fatti di Musica, sono così in arrivo a Rende altri tre prestigiosi appuntamenti con la migliore musica d?autore italiana.
?Nonostante le esigue risorse finanziarie ? ha detto l?assessore comunale alla Cultura Cesare Loizzo presentando il cartellone della manifestazione ? abbiamo fatto tutti gli sforzi possibili per confermare anche questa sofferta edizione del Settembre Rendese, oramai attesa e immancabile vetrina culturale della nostra città e dell?intera regione. Oltre a Bersani e Cammariere, sicuramente due dei più autorevoli autori e compositori italiani, il ricco programma di iniziative vuole mantenere fede al preciso impegno di offrire un cartellone di notevole interesse culturale e, al contempo, di sicuro richiamo, con uno sguardo anche al panorama e alla produzione artistica regionale. Il concerto del Parto delle Nuvole Pesanti, infatti, esprime l?attenzione che questa amministrazione rivolge da sempre ai talenti calabresi capaci di essere protagonisti della scena nazionale.?.
Samuele Bersani presenterà il suo ?Psyco in tour? partito con successo lo scorso marzo dall?Auditorium di Roma, una sorta di live antologico che ripropone i suoi vent?anni di canzoni raccolte nell?album- pubblicato a febbraio, con la presenza di alcuni nuovi brani. Con Bersani ci saranno Tony Puija, chitarre, Davide Beatino, basso, Marco Rovinelli, batteria, Alessandro Gwis, tastiere e piano, e il pluristrumentista Silvio Masanotti.
Grande attesa per il ritorno in Calabria di Sergio Cammariere, il 18 sul palcoscenico di Piazza Rossini. Cammariere presenterà le canzoni più amate del suo repertorio, con nuovi arrangiamenti tra il jazz e atmosfere progressive, e i brani del nuovo album pubblicato a marzo che ci riporta tutte le sue anime e le sue passioni, le sue incursioni musicali in generi e suoni diversi racchiuse nella raffinata unicità del suo talento di compositore, pianista e interprete. Sergio Cammariere è un artista che sa rendere indimenticabile ogni sua performance dal vivo; emozioni mai uguali, sempre coinvolgenti, che sono una appassionante avventura musicale tra improvvisazione, momenti corali, suggestioni di piano solo, incursioni classiche e nel jazz più esaltante, ritmi più caldi e mediterranei e canzoni interpretate con grande classe. A Rende sarà accompagnato dalla sua formazione storica, Luca Bulgarelli al contrabbasso, Amedeo Ariano alla batteria e Bruno Marcozzi alle percussioni, arricchita per l?occasione dal sax alto di Daniele Tittarelli, uno dei giovani talenti del jazz più apprezzati. Il risultato sarà, come sempre, una perfetta sintonia con i musicisti che lo accompagnano da tempo e che Sergio è capace di coinvolgere con un solo sguardo d?intesa. Come sempre, spazi più personali ed intimistici saranno quelli in cui Cammariere incanta attraverso l?intensa magia del suo pianoforte solo. Sul palcoscenico si rinnoverà un?emozione tra sogno e realtà, trascinante e viva, piena di calore ed energia, tanto amata dal pubblico che lo segue da anni con grande partecipazione.
Giovedì 20 settembre, poi, toccherà al Parto delle Nuvole Pesanti. La band dei calabresi Salvatore De Siena, Mimmo Crudo e Amerigo Sirianni, reduci dal successo del progetto ?Magnagrecia? e del remake di "Onda Calabra", colonna sonora di "Qualunquemente" di Antonio Albanese, nomination ai David di Donatello 2011 come migliore canzone, sta ultimando la preparazione del nuovo album e, anche a Rende, proporrà i brani e lo stile che l?hanno resa una delle band più apprezzati della scena world music non solo italiana.
Commenti