LA FESTA DEL SOLE e PAZZA PIAZZA

Share on Facebook Share on Linkedin Share on Google+
09/01/2009
1184 visualizzazioni

"LA FESTA DEL SOLE"
Spettacolo originale "pirotecnico musicale acrobatico teatrale" di benvenuto all´Estate (leggi scheda in basso e guarda breve estratto video). 
(prima edizione) 19 giugno 2010 Piazza della Repubblica di Lamezia Terme
con Parente Fireworks, Teatro dell´Atmo, Compagnia dei Folli.
(seconda edizione) 9 luglio 2011 "Aria, Acqua, Terra, Fuoco e Meraviglia", Lungomare "Giovanni Paolo II" di Soverato, con Parente Fireworks, Teatro dell´Atmo, Sonics, Fontane di Viorica.

clicca qui per il servizio al TG1


La Festa del sole: Aria, Acqua, Terra, Fuoco e Meraviglia" è un evento pirotecnico-musicale-acrobatico-teatrale davvero unico, uno degli eventi di spettacolo dal vivo più spettacolari mai visti. Novanta minuti da incanto e meraviglia, come dice anche il titolo dell’evento. Fantastici e perfettamente sincronizzati tutti i generi artistici fusi insieme per dare vita a una sequenza mozzafiato di effetti, suggestioni, quadri coreografici e scenografici da mille e una notte. Uno spettacolo entusiasmante con eccezionali protagonisti, a cominciare dalla formidabile compagnia acrobatica dei Sonics, ospite della chiusura delle Olimpiadi di Torino, ai numeri di teatro pirotecnico con costumi da fiaba degli attori del Teatro dell’Atmo; incantevoli sia gli effetti speciali e pirotecnici della Parente Fireworks, leader mondiale della tecnologia applicata all’arte pirotecnica, sia i giochi di acqua delle affascinanti Fontane Danzanti di Viorica.

Aria, acqua, terra, fuoco e meraviglia, come recita il sottotitolo dell’evento, insieme in una sequenza fantasmagorica. Stupenda l’idea, perfette le varie regie sincronizzate, imponente la struttura dell’intero inedito show. Ben due i light designer, Niki Casaboni e Alessio Panbianco. Oltre cento i tecnici che lavorano alla preparazione. L’evento, che vuole essere un vero tributo all’estate, fonde splendidamente il meglio dell’arte pirotecnica mondiale con il teatro urbano di alcune delle compagnie più apprezzate a livello internazionale, il tutto sostenuto da una serie di effetti e sorprese da lasciare tutti senza fiato.

Nove torri alte dodici metri, una gigantesca gru capace di sollevare il Pianeta Meraviglia dei Sonics fino a sessanta metri di altezza, un’enorme vasca per i giochi d’acqua e di luci, decine di apparecchiature ad alta tecnologia per fuochi, luci e fiamme, oltre a un palcoscenico per i numeri piroteatrali dell’ Atmo, fanno da autentico set scenografico ai novanta minuti di emozionante e trascinante spettacolo. Sul filo della voce narrante e di un racconto scritto da Ruggero Pegna, con il sottofondo di una potente e suggestiva colonna sonora musicale, la Festa del Sole centra l’intento di incantare gli spettatori con uno spettacolare cocktail di effetti speciali e pirotecnici progettati da Fabio Pavanetto e Antonio Parente della Parente Fireworks, emozionanti giochi di luce e di acqua messi a punto da Antonio Longo della Viorica, gli incredibili numeri acrobatici dei Sonics, una delle compagnie acrobatiche più apprezzate al mondo, senza protezioni a decine di metri dal suolo e le splendide coreografie del teatro pirotecnico dell’Atmo, caratterizzate dai eccezionali costumi e dalle sue inimitabili invenzioni sceniche.

Uno spettacolo unico e originale che si snoda su un palcoscenico reale e altri spaziali e immaginari, che uniscono la terra al cielo. Il pubblico, come accaduto nelle due repliche effettuate fino ad oggi  a Lamezia nel 2010 e Soverato nel 2011, si lascia coinvolgere dall’ incredibile impatto visivo, ma anche dalle suggestioni del racconto di un viaggio tra le pieghe dell’animo umano, le vie dell’universo e le percezioni della mente alla ricerca dello stupore e della meraviglia, fino alle viscere del sole. Una vera festa della vita e dell’ incanto adatta a qualsiasi grande ricorrenza o manifestazione. Uno spettacolo come questo, che fonde varie arti e la grande creatività calabrese e italiana capace di incantare il mondo, emozionando, si coniuga perfettamente con una aperta concezione di cultura! 


Pazza Piazza 2011
5 gennaio ore 20.00
Piazza Prefettura di Catanzaro
"LA BEFANA, LE FATE E LA NEVE" (produzione: Provincia di Catanzaro)
con Teatro dell´Atmo, Visionaria, Morsani Project, Ligth & Sound Immagini.

Pazza Piazza 2010
6 gennaio ore 20.00
Piazza Prefettura di Catanzaro
"LA BEFANA E LA DANZA DEL FUOCO".
con Teatro dell´Atmo, Parente Fireworks

Pazza Piazza 2009
5 gennaio 2009 ore 19.00 -Piazza Prefettura di Catanzaro
19 febbraio 2009 ore 21.00 su Videocalabria
VIENE LA BEFANA!
con Claude Legernumuller e Sandrine Binet, Ramon Kelvin Junior ed i suoi allievi, Les Tambours de Topolò, Teatro dell´Aleph, Bangditos Theatre, le proiezioni architetturali di "Le Grandi Immagini Group", musiche di Manuel Cristaldi, effetti pirotecnici Parente Fireworks, la Befana di Guerrino Lovato (Mondonovo maschere).

Prima edizione nel 1997 con Plasticiens Volants, Trans Express, Astaris kelvin Ramon

Photo Gallery
Commenti